Scrivere una newsletter di successo

5 consigli utili per scrivere contenuti che convertono.Provali con il tuo e-commerce pronto

5 trucchi per scrivere una newsletter di successo

1/18/2017

L' email marketing rappresenta, in Italia, uno dei principali strumenti di promozione sul web tanto che, il 74% dei marketer che occupano il segmento B2B asseriscono che le campagne DEM risultano determinante per il successo dei loro e-commerce.Allora perchè non cimentarsi in questa attività così affascinante, prima di farlo senza cognizione di causa vi consigliamo di seguire 5 semplici consigli per non fallire:

1) Accorcia l’oggetto

Le email con un oggetto più breve hanno una percentuale di lettura più alta. Non è solo questione di rapidità di lettura, ma anche di completezza dell’informazione. La lunghezza del titolo è fondamentale anche perchè la stessa mail potrebbe essere letta anche su più device con schermi e risoluzioni molto differenti come desktop, smartphone e tablet  dove può succedere che esso venga troncato; riuscire a essere concisi fornendo più informazioni possibili sul contenuto della mail.

2) Poni un quesito
Inserire una domanda nell’oggetto della mail serve a catturare l’attenzione  del lettore e invogliarlo a leggere il contenuto. Offerte a tempo, countdown spingono l' utente all’azione perché creano nel lettore ansia da tempo.

3) Non descrivere il servizio/prodotto ma piuttosto spiega i vantaggi che possono derivare dall' acquisto.
Puntare tutto sui  benefici vuol dire vendere. Per spingere e accrescere la convinzione non bisogna descrivere ma motivare  attirando l' attenzione del potenziale cliente su quelli che possono essere i privilegi che un prodotto può portarci. In poche  parole invece di descrivere le caratteristiche tecniche di una bicicletta potremmo semplicemtne scrivere che si tratta di un mezzo ecologico, grazie al quale si circola in città evitando il traffico e risparmiando sul carburante.

4) Organizza il contenuto
La forma è fondamentale per una buona Newsletter: il testo deve essere di facile comprensione e semplice da leggere, gestire le pause, dividere  i paragrafi e sorattutto evidenzialre (con il grassetto)  le frasi più importanti all' interno del testo. Fondamentale l' utilizzo di immagini ad alta risoluzione ma ottimizzate per rendere l' apertura della mail veloce,  i font con dimensioni abbondanti e con colori a contrasto, il prezzo sempre evidente  rispetto al resto del contenuto, infine non deve mancare  la call to action.

5)  Scrivi per bene la call action
Spingere l' utnte veso una determinaa azione ma senza farglielo avvertire.Come ? Nascondendo il fine con frasi tipo:   inizia a risparmiare ! Scarica gratis la guida in pdf !

Torna Indietro